PD

Il portale del Partito Democratico di Rimini

Per registrarti accedi alla sezione dedicata all'Albo degli elettori/elettrici del PD

Per iscriverti o rinnovare l'adesione al PD di Rimini accedi alla sezione tesseramento

  Home |  Trasparenza  |  Il Partito  |  Circoli  |  Il PD nelle Istituzioni  |  Rassegna Stampa  |  Materiali  |  Contatti  |  Circoli  |
Feed RSS 
Partito Democratico - Rimini
  giovedi 30 maggio 2024 Partito Democratico Rimini
| Politiche 2013 | Amministrative 2013 | Area Feste | Iniziative ed eventi | Conferenza Donne | Giovani Democratici | Link |
Partiamo male

20 dicembre 2011

Pubblicato in: Giovani Democratici

Ma come, cari sindacati: il ministro del Lavoro vi recapita un "invito al dialogo" e voi, invece di accettare e ringraziare, protestate? Per forza, poi, lei vi risponde: "Non capisco". Che poi, lo sapete anche che è una persona sensibile. Come potete stupirvi se rimane "dispiaciuta e sorpresa"? È colpa vostra, che usate un "linguaggio" che lei pensava "appartenesse a un passato del quale non possiamo certo andare orgogliosi" e che vi dedicate ad una "personalizzazione dell'attacco".
In fondo, che cosa vi hanno proposto di così originale? Si tratta del solito schema di sempre. Per prima cosa, il "tavolo". Del resto, si è mai vista una riforma che non sia partita attorno ad un "tavolo"? Poi, le solite rassicurazioni preliminari: nessuna volontà di "attacco", tanta voglia di "collaborare con tutti" e, come farne a meno, un bello "studio" sull'argomento.
Certo, c'è qualche condizione da rispettare, ma qual'è il problema? "Serietà" e "pragmatismo": e allora? Cos'è, non volete essere seri? Non volete essere pragmatici? Dunque è vero che non riuscite a stare "senza ideologia". Allora è vero che avete i vostri "totem intoccabili" e i vostri "tabù". E il "grande spirito di collaborazione" dove lo mettete? E "l'atteggiamento costruttivo"? Davvero, non vi capisco.
Seriamente: nei prossimi giorni ci sarà tempo di approfondire, visto che il tema del mercato del lavoro e in particolare quello dell'articolo 18 sembrano essere le nuove emergenze nazionali. Visto l'armamentario di frasi fatte e dichiarazioni prestampate che sono uscite oggi (qui e qui), però, mi pare che si stia veramente partendo male.

Enrico Moretti


TAGS:
giovani democratici | 

Bookmark and Share



Iscriviti al PD
Agenda Appuntamenti
Visualizza: 11 feste »  
Ricerca nel sito
»

petitti rimini attualità attualità comunicati stampa pd giovani democratici iniziative ed eventi
Link utili
   - Privacy Policy
Il sito web di PD Rimini non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto