PD

Il portale del Partito Democratico di Rimini

Per registrarti accedi alla sezione dedicata all'Albo degli elettori/elettrici del PD

Per iscriverti o rinnovare l'adesione al PD di Rimini accedi alla sezione tesseramento

  Home |  Trasparenza  |  Il Partito  |  Il PD nelle Istituzioni  |  Rassegna Stampa  |  Materiali  |  Contatti  |  Circoli  |
Feed RSS 
Partito Democratico - Rimini
  martedi 15 ottobre 2019 Partito Democratico Rimini
| Politiche 2013 | Amministrative 2013 | Area Feste | Iniziative ed eventi | Conferenza Donne | Giovani Democratici | Link |
CAMPI NOMADI: INTERVENGONO I CONSIGLIERI REGIONALI ROSSI E PRUCCOLI

12 agosto 2016

Pubblicato in: Comunicati Stampa

Rossi e Pruccoli (PD): “Applichiamo la Legge regionale del 2015 per trovare soluzioni che migliorino la qualità della vita di tutti i cittadini riminesi.”

“Leggiamo sui giornali della complicata situazione legata al Campo nomadi di Via Islanda – così i Consiglieri regionali Nadia Rossi e Giorgio Pruccoli – e i toni ci preoccupano. Forse in prima istanza vale la pena sottolineare che non si tratta di spostare questo campo, bensì dell'avvio di una nuova politica volta ad abbassare il livello di tensione sul tema".

“L’Assemblea Legislativa regionale – spiegano i consiglieri del PD – ha approvato nell’estate del 2015 la nuova legge “Norme sull’inclusione sociale di Rom e Sinti”. Una legge su cui abbiamo ragionato e discusso tanto e che vogliamo difendere nei suoi principi ispiratori e nei suoi cardini attuativi".

La legge si pone l’obiettivo della chiusura dei campi nomadi di grandi dimensioni, incentivando i comuni al passaggio a microaree. I grandi campi a cui siamo sempre stati abituati, infatti, sono spesso luoghi di illegalità, mancanza di diritti e di controllo, con situazione igenico - sanitarie non accettabili, che acuiscono il degrado e la precarietà già esistenti. La volontà è, invece, quella di dare il via ad una nuova strategia abitativa. La legge regionale del 2015 prevede microaree in cui ognuno è responsabile del pagamento delle proprie utenze, dell’obbligo scolastico dei propri figli e del rispetto della legalità, evitando però l’ingenerarsi di diritti immobiliari straordinari extra Legge 20. Le microaree, inoltre, diminuiscono l’impatto sociale e facilitano il controllo e la responsabilizzazione.

“Per favorire questa transizione – concludono Rossi e Pruccoli – la Regione ha aperto un bando rivolto ai Comuni. Come è noto il Comune di Rimini ha partecipato con l'obiettivo di risolvere una situazione non più accettabile. Qualcuno può anche decidere di nascondere la testa sotto la sabbia, ne abbiamo tanta, ma deve ricordarsi che i problemi non si risolvono certo alzando barricate. Concertazione, inclusione, autonomia e responsabilità: queste le parole che ci devono guidare, per costruire un percorso che migliori la qualità della vita di tutti i cittadini di Rimini.”

 

Ufficio stampa Gruppo Partito Democratico

Assemblea Legislativa Emilia-Romagna

Viale Aldo Moro 50, Bologna

www.gruppopdemiliaromagna.it



TAGS:
campi nomadi |  regione emilia-romagna |  microaree | 

Bookmark and Share



Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna
Iscriviti al PD
Agenda Appuntamenti
« Ottobre 2019 »
DoLu MaMe GiVe Sa
  1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31
Visualizza: 11 feste »  
Ricerca nel sito
»

pd iniziative ed eventi comunicati stampa attualità attualità petitti giovani democratici rimini
Link utili
 Partito Democratico di Rimini - Via Beltramelli, 5/B - 47923 Rimini - Tel: 0541 381010 - Fax: 0541 381221 - C.F. 03710600408  - Privacy Policy
Il sito web di PD Rimini non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto