PD

Il portale del Partito Democratico di Rimini

Per registrarti accedi alla sezione dedicata all'Albo degli elettori/elettrici del PD

Per iscriverti o rinnovare l'adesione al PD di Rimini accedi alla sezione tesseramento

  Home |  Trasparenza  |  Il Partito  |  Il PD nelle Istituzioni  |  Rassegna Stampa  |  Materiali  |  Contatti  |  Circoli  |
Feed RSS 
Partito Democratico - Rimini
  mercoledi 11 dicembre 2019 Partito Democratico Rimini
| Politiche 2013 | Amministrative 2013 | Area Feste | Iniziative ed eventi | Conferenza Donne | Giovani Democratici | Link |
Voucher e correttivi al Jobs act, via libera in commissione

27 luglio 2016

Pubblicato in: Comunicati Stampa

Via libera in commissione Lavoro della Camera agli interventi sulle disposizioni integrative e correttive dei decreti attuativi del Jobs Act. La commissione ha infatti dato parere favorevole alla proposta illustrata dal deputato PD riminese Tiziano Arlotti, relatore, che si è soffermato in particolare sulla necessità di intervenire sulla disciplina del lavoro accessorio, tenendo conto dei molteplici spunti emersi nel corso del ciclo di audizioni con parti sociali e categorie. “Secondo quanto certificato dai dati riferiti al periodo 2013-2015 – ricorda Arlotti – il ricorso al lavoro accessorio è letteralmente esploso, fino ad arrivare nell'ultimo anno ad un aumento del 142%. Anche i dati sui percettori del voucher, pari a circa 1,4 milioni di lavoratori nel 2015, sui buoni lavoro venduti, pari a circa 115 milioni, e sul numero di quelli effettivamente utilizzati, che sono stati poco più di 88 milioni, dimostrano la necessità di contrastare l’abuso di tale strumento, ridimensionando gli utilizzi impropri”. “Il Governo ha già dimostrato la sua volontà di creare alternative valide al lavoro accessorio, ad esempio, attraverso la riduzione dell’IRAP nel settore del turismo o l’esclusione del ricorso ai voucher nell'ambito degli appalti – ha continuato il deputato -. La proposta intende innanzitutto apportare modifiche alla disciplina del lavoro accessorio per ricondurlo alla sua originaria natura di occasionalità, in particolare attraverso la riduzione da 7.000 euro a 6.000 euro del limite di compensi annui da corrispondere attraverso i voucher ai singoli lavoratori, una migliore definizione dei contenuti della comunicazione preventiva del ricorso al lavoro occasionale, l’esclusione esplicita dei settori ad alta intensità di conoscenza tecnica e di pericolosità dalla prestazione, come l’edilizia”. I correttivi proposti riguardano in particolare interventi per garantire effettivamente il carattere accessorio e l’occasionalità delle prestazioni di lavoro e rafforzare la tracciabilità dei buoni orari; la riaffermazione dell’applicabilità anche nel settore agricolo del limite annuo di 2.000 euro per le prestazioni nei confronti di ciascun committente, nonché l’estensione all'agricoltura delle modalità di tracciabilità dei voucher previste in via generale per gli imprenditori e i professionisti; il riconoscimento degli ammortizzatori sociali nelle aree di crisi complessa e nel settore della pesca, anche per imprese con meno di cinque dipendenti e nei casi di sospensione integrale delle attività come nel caso di fermo biologico; il divieto al ricorso a prestazioni di lavoro accessorio nel settore delle costruzioni. Si chiede infine al Governo di stanziare maggiori risorse per i servizi pubblici per l’impiego e per la sperimentazione dei percorsi formativi di apprendistato e alternanza tra scuola e lavoro; di estendere la disciplina transitoria della Naspi per i lavoratori stagionali del turismo e del settore termale (seguendo la risoluzione di Arlotti già approvata all’unanimità); una migliore definizione della disciplina delle dimissioni volontarie.   --- Ufficio stampa       Giorgia Gianni           giornalista professionista           giorgia.gianni@gmail.com           +39 347 7540577


TAGS:
voucher |  alternative valide |  tiziano arlotti |  natura occasionalità | 

Bookmark and Share



Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna
Iscriviti al PD
Agenda Appuntamenti
« Dicembre 2019 »
DoLu MaMe GiVe Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31
Visualizza: 11 feste »  
Ricerca nel sito
»

rimini attualità pd petitti giovani democratici attualità iniziative ed eventi comunicati stampa
Link utili
 Partito Democratico di Rimini - Via Beltramelli, 5/B - 47923 Rimini - Tel: 0541 381010 - Fax: 0541 381221 - C.F. 03710600408  - Privacy Policy
Il sito web di PD Rimini non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto