PD

Il portale del Partito Democratico di Rimini

Per registrarti accedi alla sezione dedicata all'Albo degli elettori/elettrici del PD

Per iscriverti o rinnovare l'adesione al PD di Rimini accedi alla sezione tesseramento

  Home |  Trasparenza  |  Il Partito  |  Il PD nelle Istituzioni  |  Rassegna Stampa  |  Materiali  |  Contatti  |  Circoli  |
Feed RSS 
Partito Democratico - Rimini
  lunedi 17 giugno 2019 Partito Democratico Rimini
| Politiche 2013 | Amministrative 2013 | Area Feste | Iniziative ed eventi | Conferenza Donne | Giovani Democratici | Link |
Regione. Intesa con i sindacati sul riordino delle società in house: "Salvaguardia livelli occupazionali e prosecuzione processi di stabilizzazione"

8 luglio 2016

Pubblicato in: Comunicati Stampa

L'accordo siglato nel pomeriggio in viale Aldo Moro con Cgil, Cisl e Uil dall'assessore regionale Petitti

Bologna – Salvaguardia dei livelli occupazionali, prosecuzione - ove avviati - dei processi di stabilizzazione, costituzione di società a totale partecipazione pubblica, tavoli di confronto aziendali in ciascuna società nonché istituzione di un tavolo regionale permanente di monitoraggio. Sono questi, in sintesi, alcuni degli impegni contenuti nell’Accordo tra Regione e sindacati confederali sull’attuazione del processo di riordino delle società in house della Regione Emilia-Romagna. L’intesa è stata siglata oggi pomeriggio in Regione dall’assessore regionale al Bilancio, riordino istituzionale, risorse umane, Emma Petitti, con Cgil, Cisl e Uil.

Nell’intesa è precisato che il Piano di riordino delle società partecipate della Regione – che non prevede esternalizzazioni e terziarizzazioni delle funzioni svolte attualmente - dovrà, sia nella fase attuativa sia nella sua realizzazione, garantire qualità, efficacia ed efficienza dei servizi pubblici erogati ma soprattutto salvaguardare i livelli occupazionali. Le garanzie occupazionali riguarderanno le diverse forme di lavoro dipendente presenti nelle società salvaguardando anche i processi di stabilizzazione del precariato già messi in campo e/o concordati con i sindacati nelle società oggetto di riordino.
La Regione garantirà la costituzione di società a totale partecipazione pubblica. Inoltre, i firmatari istituiranno un tavolo regionale di confronto e monitoraggio, con compiti di coordinamento delle fasi applicative del processo di riordino delle società in house e delle loro articolazioni. Il confronto tra Regione e sindacati si estenderà anche ai percorsi di modifica legislativa necessari all’attuazione del piano di riordino.
Saranno attivati, infine, entro il prossimo settembre specifici tavoli tra le società in house e i sindacati di categoria interessati per svolgere ogni attività di confronto e negoziazione funzionale all’attuazione degli obiettivi del piano di riordino e di quanto stabilito nell’intesa sottoscritta.



TAGS:
riordino società in house |  regione emilia-romagna |  efficienza servizi pubblici | 

Bookmark and Share



Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna
Iscriviti al PD
Agenda Appuntamenti
« Giugno 2019 »
DoLu MaMe GiVe Sa
      1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30
Visualizza: 11 feste »  
Ricerca nel sito
»

iniziative ed eventi attualità pd petitti giovani democratici rimini attualità comunicati stampa
Link utili
 Partito Democratico di Rimini - Via Beltramelli, 5/B - 47923 Rimini - Tel: 0541 381010 - Fax: 0541 381221 - C.F. 03710600408  - Privacy Policy
Il sito web di PD Rimini non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto