PD

Il portale del Partito Democratico di Rimini

Per registrarti accedi alla sezione dedicata all'Albo degli elettori/elettrici del PD

Per iscriverti o rinnovare l'adesione al PD di Rimini accedi alla sezione tesseramento

  Home |  Trasparenza  |  Il Partito  |  Il PD nelle Istituzioni  |  Rassegna Stampa  |  Materiali  |  Contatti  |  Circoli  |
Feed RSS 
Partito Democratico - Rimini
  giovedi 14 novembre 2019 Partito Democratico Rimini
| Politiche 2013 | Amministrative 2013 | Area Feste | Iniziative ed eventi | Conferenza Donne | Giovani Democratici | Link |
Approvata la legge che punisce i reati ambientali

20 maggio 2015

Pubblicato in: Comunicati Stampa

 - Il Senato ha dato ieri il via libera definitivo alla nuova legge contro gli ecoreati. “Un provvedimento atteso da oltre quindici anni, per il quale abbiamo lavorato intensamente in raccordo con le associazioni ambientaliste a livello nazionale e locale – commenta il deputato PD riminese Tiziano Arlotti -, che consente al nostro Paese di fare un passo avanti decisivo nell’azione di contrasto all’illegalità ambientale, dando piena attuazione alla direttive europee. Finalmente sono stati introdotti i reati di disastro ambientale; inquinamento ambientale; impedimento al controllo ambientale; traffico e abbandono di materiali ad alta radioattività. La nuova legge prende spunto dai fatti avvenuti in alcune aree del Paese, ma interessa anche alcune situazioni di inquinamento e bonifiche che si sono verificate anche sul nostro territorio”.  Ogni anno in Italia si consumano circa trentamila crimini ambientali, per un giro d'affari stimato in circa 15 miliardi di euro di cui gran parte nelle regioni a più alta densità di criminalità organizzata. “Approvando questa legge diamo seguito anche alle raccomandazioni che da molti anni gli organismi europei fanno ai Paesi membri – spiega Arlotti -. Fino ad ora esisteva un sistema sanzionatorio contenuto principalmente nel testo unico dell'ambiente, formato sostanzialmente da ipotesi contravvenzionali, cioè ipotesi di reato che puniscono la mera messa in pericolo, in astratto, del bene protetto dell'ambiente, punendo le condotte con sanzioni piuttosto lievi. Il testo approvato in via definitiva, invece, individua nuove fattispecie di reato tra le quali l'inquinamento ambientale e il disastro ambientale, il traffico illecito di materiale radioattivo, i reati di impedimento al controllo e omessa bonifica. E allo stesso tempo si introducono sanzioni accessorie molto efficaci nella prevenzione e nella repressione degli illeciti. Come una speciale aggravante, legata ai reati che vengono commessi dalla criminalità organizzata, che ha l'obiettivo di colpire in maniera puntuale proprio le cosiddette ecomafie”. Un altro caposaldo della nuova legge, in linea con l'idea di un diritto penale di natura premiale, è rappresentato dal ravvedimento operoso e dal procedimento oblativo per le contravvenzioni meno gravi. “Si prevedono quindi congrui sconti di pena per coloro che cooperano o che agiscono per cercare di bonificare e mettere in sicurezza le aree e gli ambienti che sono stati inquinati”. Nel dettaglio il provvedimento è composto da 3 articoli: introduce nel codice penale un nuovo Capo autonomo dedicato ai delitti contro l'ambiente, prevedendo disposizioni di coordinamento nello stesso codice e in leggi speciali (il nuovo Titolo VI-bis nel libro II, “Dei delitti contro l’ambiente”); modifica il Codice dell'ambiente, in particolare introducendo una specifica disciplina per l'estinzione degli illeciti amministrativi e penali in materia di tutela ambientale; inasprisce le sanzioni irrogabili per alcuni illeciti previsti dalla Convenzione sul commercio internazionale delle specie animali e vegetali in via d'estinzione. 


Bookmark and Share



Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna
Iscriviti al PD
Agenda Appuntamenti
« Dicembre 0 »
DoLu MaMe GiVe Sa
   1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27
Visualizza: 11 feste »  
Ricerca nel sito
»

petitti rimini attualità iniziative ed eventi pd attualità giovani democratici comunicati stampa
Link utili
 Partito Democratico di Rimini - Via Beltramelli, 5/B - 47923 Rimini - Tel: 0541 381010 - Fax: 0541 381221 - C.F. 03710600408  - Privacy Policy
Il sito web di PD Rimini non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto