PD

Il portale del Partito Democratico di Rimini

Per registrarti accedi alla sezione dedicata all'Albo degli elettori/elettrici del PD

Per iscriverti o rinnovare l'adesione al PD di Rimini accedi alla sezione tesseramento

  Home |  Trasparenza  |  Il Partito  |  Il PD nelle Istituzioni  |  Rassegna Stampa  |  Materiali  |  Contatti  |  Circoli  |
Feed RSS 
Partito Democratico - Rimini
  sabato 4 luglio 2020 Partito Democratico Rimini
| Politiche 2013 | Amministrative 2013 | Area Feste | Iniziative ed eventi | Conferenza Donne | Giovani Democratici | Link |
"La violenza domestica esce definitivamente dal silenzio e viene riconosciuta in tutta la sua gravità"

10 ottobre 2013

Pubblicato in: Attualità

 "Con l'approvazione avvenuta oggi al Senato, dopo il sì della Camera mercoledì scorso, è diventata legge la nuova normativa sul contrasto alla violenza di genere. E' un provvedimento che rappresenta una prima concreta attuazione della Convenzione di Istanbul. Un segnale forte, la presa di coscienza e l'affermazione che violenze, prepotenze e offese contro le donne non solo non sono più tollerabili o sottostimabili ma costituiscono una lesione per l'intera comunità.
 
E' un passo avanti importante sotto il profilo giuridico e politico: la violenza domestica esce definitivamente dal silenzio della sfera privata, troppo a lungo tollerata o sottovalutata e viene riconosciuta in tutta la sua gravità.
 
I fondi stanziati per il rafforzamento della protezione delle vittime, la creazione di una corsia preferenziale per i processi, il permesso di soggiorno alle straniere colpite, il piano concepito nel quadro della programmazione comunitaria e il rafforzamento della rete dei centri sono strumenti essenziali per dare il via ad una seria azione di contrasto. La legge introduce aggravanti di tipo generale per i reati di violenza commessi non solo ai danni ma anche in presenza di un minore, e pone l'accento sull'allontanamento dalla casa familiare come misura cautelare d'urgenza nei confronti di quei ‘reati sentinella' (percosse, lesioni o stalking) che sono rilevatori di condizioni di violenza domestica.
 
Abbiamo inoltre approvato un ordine del giorno che impegna il Governo a dare sistematicità alla normativa sulla violenza di genere in un Codice unico che semplifichi, coordini e renda più coerenti le norme di adeguamento al diritto internazionale e comunitario, e a dare carattere stabile ai finanziamenti.
 
Approvato anche un altro importante odg per cui nei casi di condanna, anche non definitiva, di violenza domestica, il condannato assegnatario di un alloggio di edilizia residenziale pubblica, convivente della persona offesa dal reato, decada dalla relativa assegnazione e al contempo la parte offesa dal reato, se convivente, possa avere diritto all'assegnazione dell'alloggio o equivalente".


Bookmark and Share



Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna
Iscriviti al PD
Agenda Appuntamenti
« Luglio 2020 »
DoLu MaMe GiVe Sa
   1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31
Visualizza: 11 feste »  
Ricerca nel sito
»

comunicati stampa giovani democratici rimini pd attualità petitti attualità iniziative ed eventi
Link utili
 Partito Democratico di Rimini - Via Beltramelli, 5/B - 47923 Rimini - Tel: 0541 381010 - Fax: 0541 381221 - C.F. 03710600408  - Privacy Policy
Il sito web di PD Rimini non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto