PD

Il portale del Partito Democratico di Rimini

Per registrarti accedi alla sezione dedicata all'Albo degli elettori/elettrici del PD

Per iscriverti o rinnovare l'adesione al PD di Rimini accedi alla sezione tesseramento

  Home |  Trasparenza  |  Il Partito  |  Il PD nelle Istituzioni  |  Rassegna Stampa  |  Materiali  |  Contatti  |  Circoli  |
Feed RSS 
Partito Democratico - Rimini
  sabato 4 luglio 2020 Partito Democratico Rimini
| Politiche 2013 | Amministrative 2013 | Area Feste | Iniziative ed eventi | Conferenza Donne | Giovani Democratici | Link |
Questione di visibilità

1 maggio 2012

Pubblicato in: Giovani Democratici

Cosa non si fa per avere un poco di visibilità.. L'uomo, per sua natura tende da sempre alla popolarità, al riuscire a distinguersi, all'essere sulla bocca di tutti o all'apparire, specialmente in prima pagina.
Per fare tutto ciò esistono diversi modi, ma i più singolari ce li hanno mostrati due grandi comunicatori : Gioenzo Renzi e Beppe Grillo.








Il primo , durante la festa per la riqualificazione di Borgo Marina a Rimini ha pensato bene di spintonare Cristina Zoli (del comitato cittadino) in modo da farsi trovare in bella vista per gli scatti dei fotografi. E' risaputo, in politica non contano i temi e le proposte, l'importante è solo il sorriso, la presenza in prima fila durante la fotografia, e allora perché non sistemare uno spintone ben assestato per raggiungere il proprio obiettivo e il proprio desiderio di visibilità? Sicuramente un' efficiente mossa da esperto e abile politico.




Immagine


Il secondo invece, da profondo conoscitore dell'assioma " più la sparo grossa, più faccio scandalo, più eco mediatico otterrò", sta continuando la sua campagna "frasiacaso.it" riuscendo ad affermare a Palermo , nel trentennale della morte d Pio La Torre, che la mafia non strangola le sue vittime mentre invece la crisi e la politica sì.
Questa tecnica , abituale per il politicomico (?) genovese, è sempre più usata (la Giovane Repubblica di Salò riminese ce lo ha mostrato poco più di una settimana fa ) e riscuote un notevole successo grazie al clamore che suscita.
Non commento neanche il contenuto delle affermazioni di Grillo (e nemmeno quelle dei giovani repubblichini) per non cadere nel volgare e per non dare peso a delle parole sciagurate.
Però forse occorre una riflessione. Va bene cercare di catalizzare l'attenzione, ma se da una parte si può risultare semplicemente ridicoli come ha fatto Renzi, dall'altra si è giunti a delle parole gravi che tentano di banalizzare una piaga sociale tanto dolorosa quanto atroce.
Le azioni, come le parole, hanno un peso e la ricerca continua dell' essere in primo piano può essere pericolosa: in certi casi un pizzico di sobrietà, il parlare di problemi concreti e di possibili soluzioni senza fare sparate quanto mai inopportune è la via migliore. Anche se a scapito della bramata visibilità.

di Matteo Monetti


Leggi l'articolo sul blog dei Giovani Democratici


TAGS:
giovani democratici |  renzi |  grillo |  monetti |  visibilità |  comunicazione | 

Bookmark and Share



Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna
Iscriviti al PD
Agenda Appuntamenti
« Luglio 2020 »
DoLu MaMe GiVe Sa
   1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31
Visualizza: 11 feste »  
Ricerca nel sito
»

attualità petitti attualità comunicati stampa rimini giovani democratici iniziative ed eventi pd
Link utili
 Partito Democratico di Rimini - Via Beltramelli, 5/B - 47923 Rimini - Tel: 0541 381010 - Fax: 0541 381221 - C.F. 03710600408  - Privacy Policy
Il sito web di PD Rimini non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto